Uno studio di floral design dedicato ad esprimere un’estetica non convenzionale: il fiore non è fine di ciò che sai, ma inizio di ciò che non ti aspetti.

Fragile e fermamente tenace, per un periodo naturale e incontrollabile impone il suo status, per diventare un luogo catartico e coinvolgere lo spettatore in un’esperienza esclusiva.

Il fiore è quindi la nostra fonte per disegnare progetti visuali di floral design, che segnano un’esperienza sensoriale autentica, da vivere, rompendo schemi convenzionali, per raccontare una storia mai letta.

Grazie a questo bagaglio, abbiamo fondato la nostra Floral School e dedichiamo la nostra passione anche alla ricerca e alla curatela visiva e sensoriale di eventi privati, corporate e spazi culturali, per raggiungere e condividere equilibri di lusso.

Lo studio è composto da tre donne, mosse dalla stessa visione contemporanea del floral design, che mescolano ed esplodendo insieme sfondi inaspettati: psicologia, fashion design e critica cinematografica.